Sostituzione filtro gasolio xara picasso

Sostituzione filtro gasolio xara picasso

La sostituzione del filtro gasolio della xara picasso è veramente semplice.

Ricordatevi  la buona norma:

è sempre bene memorizzare ciò che si smonta per poi saper rimontare aiutandosi magari con delle foto.

Tolti i due tubi superiori e sganciato la vaschetta dell’olio freni come nel precedente articolo, mi trovo sotto una scatolina nera.

Questa è la posizione del  filtro gasolio.

filtro gasolio

Al filtro gasolio sono attaccati due tubi ed un connettore elettrico.

Per staccare i due tubi è molto semplice, basta premere con un cacciavite il bloccaggio superiore, di colore bianco nel mio caso, e si sganciano subito.

filtro gasolio (1)    filtro gasolio (2)

Per sganciare, invece, il connettore, tiro verso l’alto la levetta di bloccaggio

filtro gasolio (3)

Sgancio la levetta che blocca il filtro e lo estraggo.

filtro gasolio (4)

In fondo, si nota un secondo connettore, ma questo nel mio caso deve rimanere libero.

filtro gasolio (5)

Con il filtro in mano devo separare i due componenti di cui è composto.

Facendo leva mi aiuto con un cacciavite al punto indicato nella foto

filtro gasolio (6)

Una volta separati devo riutilizzare il pezzo piccolo nel nuovo filtro gasolio

filtro gasolio (7)

Con una leggera pressione lo reinserisco nel nuovo filtro, si deve avvertire un leggero scatto.

filtro gasolio (8)    filtro gasolio (9)

Inserisco il tutto nella sua sede rimontando anche i due tubicini a scatto ed il connettore

L’ultimissima operazione che devo eseguire è il riempimento del filtro gasolio con una semplice operazione.

Per mezzo della pompetta, come in figura, comincio a premere più volte con pollice ed indice fino a quando non sento che si indurisce.

Io ho contato 45 pompate circa… senza doppi sensi!

filtro gasolio (10)

Rimonto tutto, tubi, coperchio, ecc..

Accensione, sgasata , un giretto di prova e direi che ho concluso con grande soddisfazione e soprattutto con grande risparmio.

Riordino il garage diversificando tutto il materiale che andrà smaltito sempre secondo le leggi vigenti nel rispetto dell’ambiente.

Io ho portato tutto all’isola ecologica del mio comune che ritira gratuitamente, beh…. Gratuitamente! Se penso all’ammontare della TARI credo proprio sia tutto compreso!

Ultima cosa, stacco il mio cartello

“ NON DISTURBARE…    STO LAVORANDO “

Nel menù, sezione AUTO trovi altri articoli interessanti.

Se questo articolo lo trovi interessante condividilo su facebook o altri social network, magari può essere utile ad altri lettori. Grazie.

 

3,824 Visite totali, 4 visite odierne